U.S.PERGOLETTESE 1932 Srl
VIA A. DE GASPERI 67 - 26013 CREMA
Tel. 0373 399932 - Fax: 0373 399933
uspergolettese@gmail.com - ufficiostampa@uspergolettese1932.it

Notizie 0/1

PERGOLETTESE - PRO PATRIA 1 - 0 (nella fotodognini il gol di Dimas)

Torna Indietro

Bella, ma stavolta concreta, determinata e attentissima in difesa. Questa la Pergolettese vista oggi al Voltini che ha superato, grazie a un altro gol del brasiliano Dimas, la Pro Patria, in quello che potrebbe essere stato un anticipo di playoff. Per tutta la  settimana mister Curti, ha lavorato su questo atteggiamento chiedendo di essere a volte magari meno brillanti ma piu’ cinici, piu’ cattivi nel voler agguantare il risultato. Il segno lasciato dalla sconfitta immeritata di domenica scorsa a Ciliverghe, il ricordo della brutta battuta d’arresto della gara d’andata,  sono state le molle che hanno influenzato mentalmente positivamente tutto i gruppo avuto in campo.  Era rimasta una ferita che solo una vittoria poteva risanare: e cosi’ e’ stato. E’ stata una gara giocata su buoni ritmi e con molta forza fisica sin dal fischio d’inizio , con i padroni di casa, oggi capitanati da Dimas vero leader in campo, che hanno cercato sin dal fischio d’inizio la via del gol ,  senza pero’ concedere quegli spazi e quelle ingenuita’ che in precedenza occasioni sono stati fatali. Il rammarico e’ stato per le buone trame di gioco sviluppate nella prima frazione che non hanno trovato pero’ quelli sbocchi in avanti, perdendosi spesso nei sedici metri finali. Un paio di conclusioni non precise da fuori area ( Bodini e Pedrabissi) sono state le uniche occasioni segnate sul taccuino, contro lo zero per i bustocchi che hanno badato unicamente a difendersi, fino all’occasione del 45’, quando su un pallone spiovente arrivato a centro area che bomber Dimas ha sparato al volo con potenza ma con mira sbagliata. Dopo la pausa un paio di conclusioni velleitarie di Xamin e Pedrabissi, hanno fatto da preludio al  gol del vantaggio gialloblu’, con ancora il brasiliano Dimas protagonista, abile a indirizzare di testa  nell’angolino un pallone crossato dalla destra da Pedrabissi (vano il tuffo di Monzani). Da quel momento in poi la Pro Patria ha provato a reagire, per riagguantare il punteggio, ma ha dovuto fare i conti con una difesa oggi impenetrabile, tanto di aver concesso ,in tutti i novantaquattro minuti di gara, una sola occasione agli avversari; un colpo di testa di Bortoluz da centro area che ha sorvolato l’incrocio. Poi fino al termine sapiente condotta di gara della Pergolettese che ha atteso gli avversari, oggi veramente abulici in attacco, per poi ripartire con veloci ripartenze. I cambi effettuati dalle panchine non hanno minimamente cambiato il corso della gara, fino al fischio finale del direttore di gara che ha dato il via ai festeggiamenti dei calorosi e instancabili supporter gialloblu’.  

Reti: s.t. 6' Dimas,
PERGOLETTESE: Leoni, Alborghetti, Riceputi, Xamin, Arpini, Baggi, Boschetti, Piras, Dimas (40' st Maietti), Pedrabissi (34' st Ibe), Bodini ( 31' st Donzelli).
A disp. Calvaruso, Brero, Premoli, Manzoni, Cipelletti.
All. Lunghi Tiziano.
PRO PATRIA: Monzani, Garbini, Barzaghi, Piras Marco ( 11' st Arrigoni), Colombo, Ferraro, Santana, Pedone, Bortoluz, Disabato, Santic ( 11' st Gherardi).
A disp. Gionta, Angioletti, Zaro, Scuderi, Scanu, Casiraghi, Cappai.
All. Bonazzi Roberto 
Arbitro: sig. Braghini Flavio della sez. di Bolzano
Assistenti: sig. Tesolin Riccardo sez. di Portogruaro e sig. Tinello NIcola sez. di Rovigo
Ammoniti: Colombo, Arrigoni, Pedone,  Xamin, Leoni, 
Note: giornata soleggiata e calda, terreno in ottime condizioni, angoli 3-4 per la Pro Patria, spett. 600 circa, rec 1+4




U.S.PERGOLETTESE 1932 Srl
VIA A. DE GASPERI 67 - 26013 CREMA
Tel. 0373 399932 - Fax: 0373 399933
Stadio      Contatti