U.S.PERGOLETTESE 1932 Srl
VIA A. DE GASPERI 67 - 26013 CREMA
Tel. 0373 399932 - Fax: 0373 399933
uspergolettese@gmail.com - ufficiostampa@uspergolettese1932.it

Notizie 0/1

SIMONE STUCCHI: "IL PRIMO INTERVENTO E' STATO QUELLO PIU' DIFFICILE."

Torna Indietro

Domenica di gloria per il giovane portiere della Pergolettese, SIMONE STUCCHI (2000). Reduce da una stagione, quella passata, in cui e’ dovuto rimanere assente dai campi di gioco per parecchi messi a causa di un intervento chirurgico alla spalla, con la maglia numero 1 della Pergolettese, sotto le direttive del duo Piacentini- Dolera, ha prima guadagnato il posto da titolare, dimostrando poi sempre piu’ sicurezza gara dopo gara. Sempre sicuro nelle uscite e nei rinvii coi piedi, con due grandi parate nel finale di gara ha salvato il risultato, mettendo in cassaforte una vittoria di grande prestigio e spessore per tutti i suoi compagni. Applaudito da tutti in sala stampa, ha risposto a qualche domanda della stampa:

Simone, per 75 minuti si e’ vista una grande Pergolettese, nell’ultimo quarto d’ora un grandissimo Stucchi:
“Abbiamo giocato da grande squadra per tutta la partita, lottando e combattendo su ogni pallone. Ci siamo preparati bene per tutta la settimana e il risultato si e’ visto in campo. Siamo tutti felicissimi per il risultato ottenuto. Io ho dato il mio contributo; oltre alle due parate finali penso di aver dato sempre tranquillita’ al reparto anche nelle uscite e nei rinvii.”

Nel secondo tempo avevi alle spalle 700 tifosi reggiani urlanti, ti hanno creato disturbo?
“Be’ avere dietro un cosi’ alto numero di tifosi avversari per un portiere non e’ mai facile: devi restare sempre concentratissimo sulla gara. Volevamo riscattarci dopo il risultato dell’andata, per noi bugiardo per i valori delle due squadre, l’abbiamo voluto a tutti i costi e il risultato finale e’ stato il giusto premio per il nostro impegno.”

Delle due parate finali, quale reputi sia stata la piu’ difficile?
“ Sono state entrambe difficili, ma se devo scegliere sicuramente la prima ha
avuto un grado in piu’ di difficolta’, col pallone che poi ha sbattuto sulla traversa.”

Queste sono gare che danno sempre piu sicurezza, sia individuale ma anche come collettivo.
“Esatto, noi siamo sempre stati consapevoli della nostra forza, dopo una gara cosi’ te ne fa’ avere ancora di piu’. Andiamo avanti pero’ gara dopo gara e poi vedremo piu’ avanti dove saremo in classifica.”




U.S.PERGOLETTESE 1932 Srl
VIA A. DE GASPERI 67 - 26013 CREMA
Tel. 0373 399932 - Fax: 0373 399933
Stadio      Contatti